Strategia di impresa
(StratImp)

Il corso si propone di analizzare il tema dei comportamenti e delle scelte strategiche, per aiutare a comprendere i principali problemi affrontati dalle imprese nel mondo reale, sia a livello di singolo business che di corporate. Una particolare attenzione sarà dedicata alla conoscenza e alla applicazione delle tecniche di analisi strategica (analisi del settore, dei concorrenti, del vantaggio competitivo). Nella parte di business strategy, l’attenzione sarà rivolta all’innovazione e alle modalità di conseguimento e mantenimento del vantaggio competitivo in ambienti di business complessi e caratterizzati da una forte concorrenza internazionale. Assumendo una prospettiva basata sulle risorse e competenze d’impresa e sulla capacità di gestione della conoscenza, il corso affronterà la ricerca del vantaggio competitivo attraverso: l’innovazione tecnologica di prodotto e di processo; l’innovazione strategica e di management; l’innovazione di marketing come base per la creazione del valore per il cliente, con particolare riferimento alle implicazioni determinate dalla diffusione delle nuove tecnologie di informazione e comunicazione e dai cambiamenti nei modelli di consumo ed acquisto. Nella parte di corporate strategy, si analizzerà come le imprese possono creare valore operando su una pluralità di business. Saranno analizzate: la strategia di integrazione verticale (costi e benefici, natura e forma delle relazioni) con particolare riferimento all’integrazione verso i mercati della domanda; la strategia di diversificazione (obiettivi e direzione; relazioni con vantaggio competitivo e performance) e la gestione dell’impresa diversificata. Verranno infine affrontate le modalità di crescita a disposizione delle imprese: le acquisizioni di impresa (motivazioni, problemi gestionali); le strategie di ristrutturazione e di risposta alla crisi; le strategie collaborative (accordi; reti di imprese).
Prerequisiti
Si presuppone che lo studente, all’inizio del corso, sia dotato delle competenze di base nell’ambito dell’analisi strategica (analisi dell’ambiente competitivo, costo e differenziazione), del marketing (leve di marketing mix, segmentazione) e dell’organizzazione aziendale. Conoscenze di base in ambito statistico saranno utili per la migliore comprensione delle tecniche di analisi strategica.